Prestiti NoiPA Palermo: cessione del quinto in convenzione NoiPA per dipendenti statali

Prestiti NoiPA Palermo: cessione del quinto in convenzione NoiPA per dipendenti statali

Santander Consumer Bank, anche per l'anno 2020, conferma la convenzione NoiPA per le cessioni del quinto e deleghe di pagamento concesse ai dipendenti statali che possono usufruire così di condizioni agevolate rispetto a quelle di mercato.

Grazie al prestito NoiPA a Palermo gli insegnanti e il personale Ata possono richiedere finanziamenti agevolati beneficiando di condizioni vantaggiose e tempistiche ridotte, e ciò è reso possibile grazie all’accordo tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e gli istituti di credito aderenti all’iniziativa.

La convenzione, inoltre, è possibile applicarla a tutti i ministeri aderenti: Ministero della Difesa, Ministero della Salute, Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Ministero dell'Interno, Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero per i beni e le Attività Culturali, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero Della Giustizia, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

E a tutte le altre aziende statali indipendenti: Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Consiglio di Stato, Corpo Forestale dello Stato, Aeronautica Militare, Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate, Agenzia del Territorio, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Corte dei Conti, Capitanerie di Porto, alcuni Comuni, Provincie e Regioni d'Italia.

Questa forma di prestito in convezione NoiPA permette di ottenere elevate somme di denaro, fino a 75.000 euro e di restituirle comodamente, entro un periodo massimo di 10 anni, con una rata che può arrivare fino ad un quinto del proprio stipendio mensile netto, o se applicabile, fino al doppio quinto tramite l'operazione di delega di pagamento.

I vantaggi del prestito in convenzione NoiPA

  • la comodità di rimborsare il finanziamento direttamente con trattenute sullo stipendio o cedolino pensione evitando code alla posta o in banca;
  • la possibilità della concessione del prestito di cessione del quinto anche in presenza di altri finanziamenti, protesti o pignoramenti in corso;
  • la tranquillità di un finanziamento coperto da polizza assicurativa in caso di decesso o perdita dell’impiego e soprattutto tasso fisso per tutta la durata del prestito;
  • la sottoscrizione del finanziamento è a firma singola;
  • non occorre motivazione del finanziamento da richiedere;
  • la possibilità di consolidare altri prestiti con una sola operazione.

Come richiederla e i documenti necessari

È possibile richiedere una consulenza gratuita e senza impegno per verificare rata, durata e importo del prestito. I nostri consulenti sono a disposizione per rilasciare ogni tipo di informazione.

I documenti necessari per richiedere la cessione del quinto o delega di pagamento NoiPA sono:

  • Documento d’identità e tessera sanitaria in corso di validità;
  • Ultimo cedolino mensile dello stipendio;
  • Certificazione Unica (ex CUD) relativo all'anno precedente;
  • Certificato di stipendio "CreditoNet" accessibile tramite le nostre sedi.

In fase d’istruttoria, potrebbero anche essere richiesti altri documenti.

Per avere maggiori informazioni su questa tipologia di prestito e valutare tutti i vantaggi dell’offerta di Santander Consumer Bank a Palermo, compilate il form presente sul nostro sito (preventivo cessione del quinto NoiPA).

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Nome*
Cognome*
Email *
Telefono*
Provincia*
Importo richiesto*
Professione*
Reddito mensile*
Dichiaro di aver letto l’informativa privacy e di prestare liberamente il consenso al trattamento dei dati personali. (art. 6 c.1 lett-b Regolamento Europeo 679/16) Leggi l’informativa.
Procedi


Stampa