Anticipo TFS Regione Siciliana: ottenere subito la liquidazione dal Fondo Pensioni

Anticipo TFS Regione Siciliana: ottenere subito la liquidazione dal Fondo Pensioni

Santander Consumer Bank ottiene l'accreditamento del Fondo Pensioni della Regione Siciliana per la concessione dell'anticipo del Trattamento di fine servizio, TFS o buonuscita, per tutti i dipendenti della stessa Regione Sicilia che accedono alla pensione.

Per agevolare i propri pensionati, il Fondo Pensione della Regione Siciliana, infatti, ha autorizzato Santander Consumer Bank, che garantisce tassi più favorevoli rispetto a quelli di mercato, a poter concedere un anticipo della liquidazione (o buonuscita) riducendo notevolmente i tempi stabiliti dallo stesso ente.

Cos’è l'anticipazione del TFS della Regione Siciliana

L’Anticipo del TFS del Fondo Pensioni è un finanziamento riservato a Dipendenti della stessa Regione Siciliana che hanno raggiunto la pensione e hanno diritto alla liquidazione (o volgarmente buonuscita).
TFS Regione Sicilia 100% in un’unica soluzione, evita attese anche fino a 24 mesi ed in caso di pre-pensionamento, attese ancora superiori.
Con questo prodotto ti possiamo Subito finanziare il 100% del TFS accantonato.

La normativa prevede, infatti, che l’Ente Pensionistico della Regione Sicialiana effettuerà al pensionato i pagamenti del TFS in modo scorporato, suddividendo l'erogazione in tre possibili tranche:

  • un’unica soluzione se l’importo è pari o inferiore a 50.000 €;
  • in due rate annuali se l’importo è compreso tra 50.000 € e 100.000 €;
  • in tre rate annuali, se l’importo è pari o superiore a 100.000 €

Ti evitiamo attesa e suddivisione di Rate.

Vantaggi dell'anticipo TFS Fondo Pensioni

  • TFS maturato in un’unica soluzione;
  • Fino a 300.000€;
  • Tasso Fisso;
  • Zero spese di istruttoria, comunicazione e spese di trasparenza;
  • Zero commissioni di intermediazione a carico del cliente;
  • Erogazioni in un unica soluzione finanziando il 100% del TFS;
  • Valutazione non soggetta ad analisi della Banche Dati;
  • Banca anticipa al pensionato le somme del TFS e rientrerà del credito incassando dall’Ente le rate del TFS alle scadenza previste;
  • Nessuna rata mensile e trattenuta sulla pensione;
  • Non è richiesta apertura conto corrente;
  • Il cliente riceverà la somma definita una volta che il Fondo provvederà a rilasciare la presa d'atto del contratto notificato dalla Banca.

Documentazione richiesta

  • Ultimo cedolino pensione o Busta Paga Lavoro
  • Ultimo Cud Lavoro
  • 2 Documenti identità
  • Tessera Sanitaria
  • Certificato TFS in corso di validità (ti supportiamo noi per la richiesta al Fondo pensioni Regione Sicialiana)
  • Estratto conto ed Iban conto corrente

In fase d’istruttoria, potrebbero anche essere richiesti altri documenti.

Per avere maggiori informazioni su questa tipologia di prodotto e valutare tutti i vantaggi dell’offerta di Santander Consumer Bank a Palermo, compilate il form presente sul nostro sito (preventivo immediato anticipo TFS Regione Sicialiana) oppure contattaci direttamente per fissare un appuntamento.


Stampa